PROGETTO ANDE

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

KEYWORDS

ANDE – AUTOMATIC NEUROLOGICAL DISEASE EVALUATION. L’obiettivo di questo progetto è stato lo studio, la progettazione, lo sviluppo e la sperimentazione di un nuovo sistema per supportare l’operatore medico nelle prime fasi dell’indagine diagnostica al fine di poter valutare, nel modo più preciso possibile,il deficit neurologico del corpo umano.

 

Il sistema permette al personale medico in emergenza ed agli specialisti di rilevare il grado di deficit attraverso uno strumento che poggia le sue basi sui protocolli standard internazionalmente riconosciuti e che limiti al massimo il fattore K mediante l’ausilio della tecnologia.Nello specifico, è stato predisposto un sistema innovativo basato sull’applicazione sperimentale nell’ambito dell’emergenza ospedaliera di tecnologie di rilevazione di parametri biomedicali che saranno elaborati e gestiti da apposite applicazioni verticali sviluppate in ambiente Cloud Computing:tale piattaforma è la base per la creazione di un network interospedaliero (modello Hub&Spoke) con l’obiettivo di prestare tempestiva ed efficace assistenza in emergenza nei casi di deficit neurologico nell’ambito di eventi neuro vascolari acuti.

 

Il progetto è stato finanziato nell’ambito dell’Avviso Pubblico di Sviluppo Lazio SpA “Insieme X Vincere – VAL, Valore Aggiunto Lazio”, dalla compagine di imprese guidata da Telecom Italia SpA con altre PMI del Lazio. ICTinnova SrL ha partecipato in qualità di partner per lo sviluppo di attività di ricerca industriale relative allo studio e analisi di modelli visual marker-free e face detection a fini diagnostici, realizzando il software FAND – FACE ANALYSIS FOR NEUROLOGICAL DISEASE, registrato nel marzo 2016 presso la Società Italiana degli Autori ed Eeditori – SIAE -.

 

Le tecnologie dei tracking systems,inviano informazioni spazio-temporali dei movimenti del corpo umano.Ma molte sfide sono ancora aperte,a causa della complessità della branca delle Neuroscienze e limiti tecnologici.Uno dei risultati più importanti è rappresentato dall’opportunità di avere una maggiore uniformità della metodologia dei dati raccolti.Il database che si andrà a costituire faciliterà l’analisi dei dati di tutti gli aspetti riguardanti gli eventi di ICTUS,correlandoli ad informazioni di tipo demografico ed una corrispondenza cronologica accurata.Ciò sarà di grande aiuto nella creazione di estese data analisys con la possibilità di evidenziare aspetti nuovi della materia e di migliorare le possibilità e la qualità delle cure nel prossimo futuro.

cloud computing – face recognition – post-stroke – neurological disease – algoritmi intelligenti